Ordine in casa: anche questo fa design

Una casa perfettamente ordinata, dove gli spazi e le forme siano ben distribuiti, non è solo pratica e confortevole, ma anche estremamente piacevole da vedere. Sicuramente a tutti sarà capitato di ammirare le fantastiche dimore che vengono ritratte nelle riviste di arredamento e di interior design: è evidente come il fascino di un’abitazione dipenda in gran parte anche al perfetto ordine e all’assenza di elementi superflui.

 

Una situazione difficilmente riscontrabile in una casa abitata, dove inevitabilmente sono sparsi ovunque oggetti di ogni genere, dagli indumenti, ai giocattoli, ai libri, agli utensili di cucina. Occorre però tenere conto che un progetto d’arredo curato in ogni dettaglio offre la possibilità di ricorrere a soluzioni di design non solo per ragioni estetiche, ma anche per mantenere ordinato l’intero ambiente abitativo, senza ovviamente tralasciare l’aspetto dell’eleganza.

 

Grazie agli anni di esperienza nella realizzazione di progetti di architettura d’interni e soluzioni d’arredo su misura, DesignerDue è in grado di proporre la risposta migliore ad ogni esigenza, sia per quanto riguarda lo stile che la funzionalità e il comfort. Per contribuire a mantenere in ordine un’ambiente abitativo, valorizzandone al contempo l’aspetto, siamo a disposizione per fornire consigli e suggerimenti nella scelta e disposizione di mobili e accessori.

 

Per risolvere il problema della mancanza di spazio e per poter disporre di una casa ordinata e confortevole, possiamo offrire di diverse soluzioni. Le cabine armadio rappresentano un vero e proprio locale di servizio, con la funzione non solo di guardaroba ma anche di ripostiglio e dispensa. Una cabina armadio permette inoltre di sfruttare tutti quegli spazi che sarebbero altrimenti inutilizzati, quali possono essere sottoscala, nicchie, mansarde e tratti di corridoio.

 

Le nicchie molto ampie e profonde e gli spazi tra le colonne portanti possono essere trasformati in armadi a muro che, pur essendo molto capienti, non diminuiscono la superficie della stanza, permettendo di riporre indumenti, accessori e oggetti di uso comune. Per la cameretta dei bambini è indispensabile la presenza di un mobile contenitore, magari situato sotto al letto, perfetto per fare sparire in un attimo tutti gli oggetti sparsi per il locale.

 

Un’altra soluzione per nascondere alla vista la cucina o una camera disordinata, attirando l’attenzione verso un altro ambiente, è quella di ricorrere alle porte filo muro che, integrandosi completamente nella parete, senza segni evidenti come infissi e cornici, trasmettono una sensazione di linearità e freschezza. I nostri progettisti sono a disposizione per studiare l’ambiente di riferimento e proporre quella che può essere la soluzione migliore per sfruttare al meglio lo spazio disponibile e creare una piacevole atmosfera di eleganza.

 

 

Come arredare un bagno piccolo con eleganza e praticità

Oggi la funzione del bagno non è solo quella di un semplice locale di servizio, ma di un ambiente dedicato soprattutto al benessere e al relax personale. Tuttavia, la stanza da bagno non è sempre di grandi dimensioni: spesso si tratta di un locale piuttosto piccolo, oppure può essere il caso di un secondo bagno, magari privo di finestre e con poco spazio a disposizione.

 

Nata da una grande passione tramandatasi ormai da tre generazioni, DesignerDue, grazie ad una lunga esperienza nel settore dell’architettura di interni, rappresenta oggi un vero punto di riferimento nel mondo dei progetti d’arredo, ed è in grado di realizzare un bagno completo, funzionale e confortevole anche in un ambiente di piccole dimensioni, ottimizzando al massimo lo spazio disponibile.

 

Allestire un secondo bagno non significa realizzare un semplice bagno / lavanderia di servizio: con i nostri suggerimenti anche un piccolo locale può essere valorizzato per trasformarsi in un ambiente raffinato, confortevole e accogliente. Con un po’ di attenzione nella scelta dei colori e nella disposizione dei vari elementi, un bagno piccolissimo può diventare una vera e propria bomboniera.

 

La prima regola riguarda la disposizione di wc e bidet: si raccomanda di scegliere un modello semplice ed essenziale, ed eventualmente di evitare l’ingombro del bidet installando un wc dotato di doccetta e idroscopino igienizzante. In un piccolo bagno è senza dubbio da preferirsi la doccia alla vasca, meglio se filopavimento, con porta di accesso in cristallo trasparente, posizionata d’angolo o all’estremità del locale oppure, se presente, in una nicchia.

 

I colori chiari e le tinte pastello offrono l’effetto ottico di un ambiente più ampio, da accentuare ulteriormente con una parete a specchio. Per impreziosire un piccolo bagno si può aggiungere anche una nota di design: un affresco a tutta parete, ad esempio, una carta da parati originale o una decorazione a mosaico.

 

Un altro sistema per fare ingrandire un bagno minuscolo è quello di adottare un unico rivestimento, resina o cemento, senza interruzioni, sia per il pavimento che per le pareti e le eventuali nicchie o colonne.

 

In un bagno di dimensioni ridotte, soprattutto se ricavato in uno spazio interno e quindi privo di finestre, è importantissimo prestare la massima attenzione anche alla posizione dell’illuminazione: i punti luce collocati a regola d’arte costituiscono la strategia ideale per mettere in risalto le caratteristiche del locale e renderlo originale e accogliente.

 

 

Cabina armadio: ecco quali sono i vantaggi

Ottimizzare lo spazio in una casa è la prima regola per vivere in un ambiente piacevole e funzionale, con il vantaggio di mantenere tutto in perfetto ordine senza tralasciare l’aspetto della praticità.

 

Una delle maggiori necessità in una casa è quella di avere a disposizione uno armadio o un locale guardaroba ampio e usufruibile per custodire non solo i capi di abbigliamento, ma anche biancheria, coperte, attrezzature sportive e oggetti di vario genere, ben suddivisi per avere sempre tutto a portata di mano al momento giusto.

 

Un’altra esigenza domestica è la presenza di un ripostiglio sufficientemente spazioso, in grado di contenere il materiale e gli strumenti per le pulizie e magari anche uno scaffale dove riporre le scorte alimentari o le conserve preparate in casa.

 

Per rispondere a tutte queste, e anche ad altre necessità, la soluzione migliore è quella di allestire una cabina armadio, magari sfruttando uno spazio inutilizzato, come una nicchia, un sottoscala o un tratto di corridoio.

 

Con la presenza di un team di progettisti qualificati, e con una passione per i progetti d’arredo che si tramanda da tre generazioni, DesignerDue è in grado di proporre soluzioni personalizzate e innovative per realizzare una cabina armadio pratica e confortevole, usufruibile non solo come guardaroba ma anche come dispensa e ripostiglio o comunque per rispondere ad ogni diversa esigenza.

 

Proponiamo la realizzazione della cabina armadio sia come struttura da creare singolarmente, sia come parte di un progetto di arredo o di un più ampio lavoro di ristrutturazione, con il vantaggio di poter utilizzare qualsiasi ambiente che possieda le caratteristiche giuste: una zona di passaggio da una stanza ad un’altra, uno spazio tra due colonne, un’area situata al di sotto di una scala o di un soppalco, una parte di open space.

 

I nostri progettisti sono a disposizione per fornire consulenze e suggerimenti utili non solo alla realizzazione della struttura, ma anche all’allestimento interno, consigliando come disporre elementi di arredo, scaffali, piani d’appoggio, cassettiere e altro, per sistemare con precisione indumenti e oggetti.

 

Realizzare una cabina armadio non comporta un costo eccessivo e permette di sfruttare ambienti che rimarrebbero altrimenti vuoti con una struttura semplice e leggera, generalmente realizzata in cartongesso, e arredata in base ai desideri e alle richieste dell’utente finale. La praticità di una cabina armadio è quella di presentarsi come un vero e proprio locale, utilizzabile comodamente anche come ambiente di servizio dove riporre le scorte alimentari, la spesa settimanale e dove dedicarsi allo stiro e ai lavori di cucito.

 

 

Cucina e soggiorno insieme? Alcuni consigli per te per ottimizzare gli spazi

In qualsiasi ambiente abitativo, la cucina e il soggiorno possono essere considerati praticamente le zone più importanti, dove, nel corso della giornata, si trascorre la maggior parte del tempo, dedicandosi alle proprie attività preferite o al relax, e dove spesso si ricevono amici e famigliari in visita.

 

Questo significa che la scelta dell’arredamento per cucina e soggiorno non deve essere casuale, ma studiata con estrema attenzione, in modo tale da ottenere un risultato perfetto, sia sotto l’aspetto estetico, sia per quanto riguarda la funzionalità e il comfort.

 

I progettisti di DesignerDue, azienda specializzata nei progetti di arredamento d’interni a Lissone, sono a disposizione per offrire consigli, suggerimenti e consulenze specifiche per arredare con eleganza la zona living e la cucina, al fine di realizzare un ambiente accogliente e piacevole. Per comprendere come arredare cucina e soggiorno è importante studiare bene l’ambiente e stabilire quale possa essere la migliore disposizione di elementi d’arredo, elettrodomestici e accessori.

 

In alcuni casi, la zona soggiorno / cucina può essere costituita da uno spazio unico, senza alcuna interruzione, che permette di raggiungere il risultato di un ambiente multifunzione, dove i due locali si fondono completamente. Ecco quindi che il tavolo da pranzo si trasforma in un piano di lavoro per tutta la famiglia, affacciato direttamente verso un accogliente salotto, completo di libreria e angolo tv.

 

Se l’ambiente di riferimento è costituito da un open space molto ampio, si può pensare ad una arredamento con modulo a penisola che suddivida le due funzioni di soggiorno / salotto e area di lavoro della cucina.

 

La necessità di allestire in un unico locale la zona living e la cucina è tipica di loft e monolocali, dove lo spazio deve essere ottimizzato al massimo per poter rispondere sia alle esigenze abitative che di lavoro. Per creare un ambiente gradevole anche sotto l’aspetto estetico, è molto importante evitare di mescolare troppo gli stili mentre, al contrario, occorre scegliere quello che meglio si armonizza con l’architettura.

 

Uno stile d’arredo essenziale si inserisce bene quasi ovunque e può essere personalizzato con l’aggiunta di accessori originali e insoliti, quali possono essere elettrodomestici dall’aspetto vintage o lampade di design.

 

Il nostro studio tecnico è disponibile per realizzare progetti di architettura d’interni personalizzati e creati su misura, a seguito di un attento esame dell’ambiente di destinazione, effettuato per realizzare spazi abitativi dalle molteplici funzioni, accoglienti e confortevoli e con un’estrema attenzione per l’aspetto estetico.

 

 

Come scegliere le lampade in base al tuo arredamento

Le lampade, qualunque sia il modello e la relativa tecnologia, all’interno di un progetto di arredo non rappresentano semplicemente un accessorio funzionale, destinato ad illuminare l’ambiente, ma un vero e proprio complemento di arredo. O meglio, si potrebbe dire che la luce stessa sia un complemento di arredo, da utilizzare per mettere in risalto i dettagli di un ambiente e per impreziosire l’aspetto estetico di qualsiasi spazio abitativo.

 

Con una lunga esperienza, una grande passione per il proprio lavoro e una storia che si estende fino alla generazione precedente, DesignerDue, azienda specializzata nei progetti di arredamento d’interni a Lissone, propone soluzioni abitative complete e personalizzate dove, oltre alla scelta degli elementi d’arredo ideali, viene riservata un’estrema importanza al light design, ovvero all’uso della luce quale accessorio non solo tecnico ma anche estetico.

 

In un progetto di interior design, generalmente non viene inserita un’unica fonte luminosa, ma una serie di punti luce collocati con la massima precisione, perché possano svolgere la classica funzione di illuminazione e, al tempo stesso, evidenziare e valorizzare i particolari dell’ambiente e degli elementi di arredo.

 

Ogni stanza deve includere al proprio interno diverse fonti di luce in grado di offrire effetti estetici, funzioni e risultati differenti. Di solito, un progetto di illuminotecnica si sviluppa lungo tre diverse direzioni: la luce d’ambiente, che può essere il classico lampadario a soffitto o una lampada a terra, i punti luce così detti d’accento, ad esempio i faretti orientabili o ad incasso, posizionati per mettere in risalto alcuni particolari specifici, e le luci funzionali, da utilizzare per svolgere determinate attività, quali possono essere le lampade da tavolo o i Led situati sopra al piano di lavoro della cucina e nelle cabine armadio.

 

In tutti i nostri progetti di interior design a Lissone prestiamo la massima attenzione alle esigenze di illuminazione di ogni cliente, valutando sia l’aspetto tecnico e funzionale, sia la possibilità di valorizzare la casa e l’arredamento mediante una serie di punti luce collocati con cura.

 

I nostri progetti di light design possono essere inclusi in un intervento più ampio e completo di arredamento e architettura d’interni, in alternativa possiamo offrire anche consulenze finalizzate unicamente alla scelta dell’illuminazione. In base allo stile dell’ambiente di riferimento e alle caratteristiche degli elementi di arredo, provvediamo ad inviare ai nostri clienti tutte le informazioni relative alla scelta del brand di illuminotecnica adatto per ottenere il miglior risultato.

Come posizionare i quadri nella tua casa?

La collocazione dei quadri all’interno di un appartamento, o comunque di un ambiente residenziale, di solito non segue regole fisse: si potrebbe dire che ognuno li dispone come preferisce e, soprattutto, in base alla disposizione delle pareti e allo spazio disponibile.

 

Tuttavia, seguendo qualche semplice regola, è possibile posizionare i propri quadri nel migliore dei modi, per metterli in risalto e, nello stesso tempo, impreziosire la casa con una nota di eleganza.

 

Se anche tu sei un appassionato di arte e vuoi sapere come posizionare i quadri, segui i nostri consigli di design e personalizza il tuo ambiente abitativo in perfetta sintonia con il tuo modo di essere. DesignerDue è un punto di riferimento storico nel settore dell’architettura d’interni a Lissone, con una storia di oltre cento anni e una passione per l’arredamento e il design che si tramanda attraverso le generazioni.

 

Realizziamo progetti completi di interior design a Lissone studiati su misura per soddisfare le richieste di ogni cliente e creare uno spazio accogliente, funzionale ed elegante.

 

Come posizionare i quadri in salotto – Il salotto è il luogo ideale per appendere i quadri, l’atmosfera intima e rilassante, tipica di questo locale, permette di ammirare in tutta tranquillità un quadro a olio, una stampa artistica o un poster. Anche in un salotto di piccole dimensioni uno o due quadri possono trovare facilmente spazio, scelti in una misura adatta ad equilibrare gli spazi e in un stile consono all’arredamento.

 

Come posizionare i quadri in bagno – Per quanto possa apparire strano, il bagno è un ambiente che si presta bene alla presenza di quadri, considerando che oggi non si tratta più di un semplice locale di servizio ma di un luogo dedicato al benessere e al relax. In bagno si addicono soprattutto paesaggi marini ad acquarello e, se lo stile è moderno, stampe a colori e quadri astratti.

 

Regole generali per disporre i quadri in casa – Un ingresso ampio è il luogo ideale per esporre qualche quadro, se l’ambiente è poco luminoso si possono installare due o tre faretti, collocati in modo che il raggio di luce metta in risalto l’opera d’arte. In soggiorno, i quadri si armonizzano perfettamente con la presenza di mobili sospesi ed altri elementi pensili, mentre in camera un quadro o un poster di grandi dimensioni, meglio se a tema paesaggistico, infondono una piacevole atmosfera di relax.

 

I nostri designer sono a disposizione per fornire ogni altro suggerimento utile a rendere un ambiente residenziale raffinato e accogliente al contempo, e per creare progetti d’arredo unici, eleganti ed esclusivi.

 

 

Come mantenere la tua cucina nel tempo? Ecco alcuni consigli

Una corretta pulizia e una regolare manutenzione della cucina sono indispensabili per mantenere inalterate a lungo nel tempo la bellezza e l’integrità dei materiali più pregiati e delicati. DesignerDue, azienda specializzata nella realizzazione di progetti d’arredo e di architettura d’interni a Lissone, utilizza spesso materiali di grande pregio, quali possono essere marmo, granito e pietra naturali, preziose essenze di legno e materiali metallici come alluminio, acciaio e rame.

 

Se vuoi conservare perfettamente la tua cucina per molto tempo, mantenendo intatte la caratteristiche estetiche e tecniche dei diversi materiali, non devi fare altro che seguire i nostri consigli e scoprire come pulire la tua cucina con efficacia, rispettando al contempo la delicatezza degli elementi d’arredo e dei rivestimenti più prestigiosi.

 

Come pulire il marmo e la pietra – Pavimenti e rivestimenti in marmo, pietra e granito naturali si puliscono semplicemente con un panno inumidito e poco detergente neutro, evitando rigorosamente l’uso di materiali abrasivi, candeggina e altri prodotti troppo aggressivi. Si raccomanda di rimuovere rapidamente le macchie di sostanze corrosive, come limone o aceto, per evitare che penetrino nella superficie di marmo, corrodendola.

 

Come pulire il legno – Il legno si pulisce con una spugna umida e pochissimo detergente neutro, provvedendo subito ad asciugare. Sono da evitarsi i prodotti aggressivi, i solventi e i materiali abrasivi, che possono facilmente e irrimediabilmente danneggiare questo prezioso materiale. Per gli arredi e le superfici in laminato si può utilizzare una dose leggermente più alta di detergente, evitando comunque l’uso di prodotti e materiali corrosivi.

 

Come pulire acciaio, alluminio e altri metalli – L’acciaio, specialmente quello dei lavelli e dei piani cottura, è spesso soggetto alle formazioni di calcare e ai depositi di grasso, per questo si consiglia di mantenerlo pulito quotidianamente utilizzando un prodotto detergente specifico. Per eliminare i depositi calcarei si può utilizzare l’aceto bianco, provvedendo ad asciugare subito con cura. In caso di metalli particolari, come il rame, si consiglia di utilizzare un prodotto apposito e di evitare le soluzioni fai da te che potrebbero rischiare di danneggiare la superficie.

 

È bene ricordare che la pulizia accurata della cucina è indispensabile sia per garantire le perfette condizioni igieniche, sia per conservare perfettamente nel tempo i materiali. Offriamo consulenze personalizzate e approfondite per la realizzazione di progetti di arredamento cucina a Lissone, fornendo tutte le informazioni necessarie per una corretta manutenzione, pulizia e cura dei diversi materiali utilizzati per i rivestimenti, le pavimentazioni, i piani di lavoro e ogni altro elemento di arredo.

progetto seveso - lavori

Ristrutturazione bagno e cucina: affidati a DesignerDue

Il bagno e la cucina sono gli ambienti che, in qualsiasi genere di abitazione, devono obbligatoriamente possedere allo stesso tempo caratteristiche di estetica e di funzionalità. Spesso si verifica la necessità di effettuare un lavoro completo di ristrutturazione di bagno e cucina in occasione di un trasloco, oppure direttamente nella propria casa, a seguito sia dell’usura che del desiderio di apportare qualche modifica o di rinnovare lo stile dell’arredamento.

 

DesignerDue, grazie ad una lunga esperienza nel settore dell’arredamento e della realizzazione di progetti di architettura d’interni anche piuttosto complessi, è in grado di offrire un servizio completo di ristrutturazione bagno e cucina a Lissone, provvedendo alla gestione accurata di ogni singolo elemento, in base alle richieste e ai desideri del cliente.

 

Lavorando in collaborazione con artigiani e professionisti di comprovata affidabilità, possiamo prendere in carico la ristrutturazione completa degli ambienti di questo tipo, non solo per quanto riguarda la definizione del progetto d’arredo ma per ogni diverso elemento tecnico, grazie alla perfetta sinergia tra le nostre squadre di lavoro.

 

Un progetto di ristrutturazione completa per bagno o cucina parte da uno studio preciso e accurato dell’ambiente e dalla successiva pianificazione dei lavori. Viene effettuata prima di tutto la rimozione di rivestimenti, pavimentazioni e sanitari da sostituire e la verifica e messa a norma dell’impianto elettrico e idraulico, provvedendo eventualmente ad apportare alcune modifiche.

 

Se necessario, prima della posa dei nuovi rivestimenti, procediamo al rifacimento del massetto e ad intonacare nuovamente le pareti. La scelta dei sanitari per il bagno e della rubinetteria viene effettuata insieme al cliente stesso, in relazione alle sue preferenze estetiche, al budget disponibile e alle caratteristiche architettoniche dell’ambiente di destinazione. Sia in bagno che in cucina, provvediamo a predisporre gli attacchi per procedere successivamente all’installazione degli elettrodomestici: frigorifero, cucina, forno, lavastoviglie, lavatrice e tutto quanto è stato stabilito in fase di progetto.

 

Nella scelta dell’arredamento viene sempre riservata la massima attenzione, al fine di ottenere un progetto che possa inserirsi in perfetta armonia con le altre parti di un’abitazione.

 

Il nostro intento è quello di cercare di sfruttare al massimo lo spazio disponibile così da renderlo estremamente funzionale, confortevole e accogliente: anche un piccolo bagno o una cucina dalle dimensioni limitate può facilmente trasformarsi in un ambiente raffinato e dotato di ogni comfort.

 

Proponiamo un servizio di ristrutturazione bagno e cucina completo e versatile, con possibilità di personalizzare il progetto secondo le diverse esigenze e preferenze di ogni cliente e di richiedere informazioni dettagliate e preventivi.

Cucina: ecco alcuni vantaggi per il piano cottura a induzione

In un progetto innovativo per la cucina, non può certo mancare il piano cottura a induzione, un elemento ideale per chi ami la ricerca e la sperimentazione e desideri poter dimostrare le proprie capacità gastronomiche. DesignerDue, azienda leader nel settore dell’arredamento d’interni a Lissone, propone i migliori piani cottura a induzione reperibili sul mercato, tra cui si distinguono i modelli realizzati da Neff, un marchio di riferimento nel mondo della cucina.

 

Scegliere un piano cottura a induzione Neff significa dotare la propria cucina di un accessorio di elevato valore tecnologico, senza dimenticare l’aspetto del design, considerando la linea essenziale ed elegante di questi dispositivi. Inoltre, questo tipo di piani cottura permette la massima versatilità, poiché è in grado di riconoscere la misura e la forma di pentole e casseruole, modificando di conseguenza l’erogazione del calore, al fine di ottenere un risultato perfetto.

 

Oggi la preferenza per i piani cottura a induzione è sempre più diffusa, in merito ai vantaggi che gli strumenti di questo genere comportano. Prima di tutto, la distribuzione uniforme del calore e l’elevato rendimento, che consentono di ridurre al minimo i tempi di preparazione delle pietanze e di controllare la cottura con la massima precisione. Un altro vantaggio rilevante è la sicurezza, dovuta all’assenza del gas, e la semplicità di pulizia, trattandosi di una superficie piana e lucida.

 

L’estetica di questi piani cottura è molto elegante, semplice ed essenziale ma di grande effetto, permettendo di valorizzare con creatività qualsiasi cucina. Consigliamo quindi i piani cottura a induzione soprattutto ai perfezionisti, a chi voglia ottenere risultati di alto livello con un dispositivo di ultima generazione, raffinato e funzionale. Il nostro reparto dedicato alla vendita dei piani cottura a Lissone dispone di una vasta gamma di modelli, tra cui ognuno può facilmente trovare, con l’aiuto dei nostri operatori, il più adatto a soddisfare le proprie esigenze.

 

Per chi desidera sapere come pulire un piano cottura a induzione: si tratta di un’operazione davvero molto semplice: è sufficiente passare tutta la superficie del piano con un panno leggermente umido. La rapidità di pulizia è infatti un altro importante vantaggio per questi piani cottura.

 

Siamo a disposizione per fornire ulteriori informazioni e chiarimenti riguardo ai piani cottura a induzione Neff e agli altri marchi disponibili nel nostro show room, l’acquisto del piano cottura può essere effettuato singolarmente oppure inserito in un progetto di  e allestimento della cucina più ampio e completo.

 

 

Poltrone: dove posizionarle nel tuo soggiorno?

Le poltrone rappresentano uno tra i complementi d’arredo più diffusi, utilizzati e apprezzati, in merito alle doti di eleganza, funzionalità, versatilità e comfort. Una poltrona di design, magari creata da una firma nota o da un marchio prestigioso, aggiunge un tocco di raffinatezza a qualsiasi ambiente: può completare con equilibrio la zona living o la camera, e costituisce un’ottima soluzione per riempire un ingresso troppo vuoto.

 

Per aiutarti a scoprire come arredare il tuo soggiorno con senso estetico e originalità, DesignerDue ti invita a scoprire il settore dedicato alla vendita di poltrone a Lissone, dove puoi facilmente trovare il tuo modello preferito tra un vasto assortimento, tra cui si distinguono le celebri poltrone Le Corbusier.

 

Da oltre cento anni, la nostra azienda lavora con passione e fantasia nel contesto dell’architettura d’interni a Lissone, proponendo soluzioni innovative e personalizzate e progetti realizzati su misura. Offriamo un servizio accurato e completo, partendo dallo studio approfondito dell’ambiente di riferimento, per poi procedere con la scelta dei mobili, dei complementi d’arredo e degli accessori ideali, con l’installazione delle luci e provvedendo, se necessario, ad eventuali interventi di ristrutturazione e modifica.

 

La poltrona Le Corbusier LC4 chaise longue è perfetta da collocare in soggiorno, per impreziosire l’ambiente con una nota di design raffinato, ed è ideale anche in una camera da letto abbastanza ampia e ovunque si voglia creare un’elegante zona dedicata al relax. Realizzata con accuratezza in ogni dettaglio, questa poltrona è una comoda chaise longue dalla struttura in acciaio con rivestimento esterno in pelle, in grado di garantire il massimo confort anche a distanza di tempo, grazie alla qualità dei materiali, alla lavorazione accurata e alla precisione delle finiture.

 

La chaise longue di Le Corbusier è una vera e propria icona del design, ma anche del relax e dell’eleganza. Particolarmente apprezzata dagli appassionati dello stile essenziale e contemporaneo, è la poltrona adatta per creare un’atmosfera avvolgente di tranquillità e di benessere, per leggere, per ammirare il paesaggio di fronte a una vetrata o semplicemente  per riposare o guardare la tv.

 

Consigliamo una poltrona Le Corbusier a chiunque desideri allestire un angolo raffinato e rilassante allo stesso tempo, in camera o in soggiorno, oppure impreziosire un monolocale o un loft con un complemento d’arredo di grande valore e prestigio.

 

Il nostro ufficio tecnico è a disposizione per offrire consulenze, progetti personalizzati e preventivi e per consigliare sulla scelta di mobili, complementi d’arredo e accessori, con la possibilità di scegliere tra un vasto assortimento di prodotti provenienti dai migliori marchi.

Trasforma ogni tuo desiderio in realtà! Contattaci

WhatsApp chat